La rete

Altricanti opera nelle scuole e in progetti extrascolastici nei campi della educazione musicale e della coralità, con l’intervento di insegnanti e musicisti formati alla metodologia di Cantabile e del Relational Singing Model. I docenti sono giovani, entusiasti e provengono da importanti esperienze corali e didattiche.

Altricanti vive però anche di relazioni e appartiene a reti di associazioni e di varie realtà culturali.

Le collaborazioni più importanti sviluppate fino a oggi sono con:

 

Mus-e
Il Progetto Mus-e (Musique Europe) è un Progetto multiculturale europeo che si propone di contrastare attraverso esperienze artistiche l’emarginazione ed il disagio sociale nelle scuole, e nello stesso tempo di far emergere e valorizzare la creatività e le doti artistiche che ogni bambino possiede e che spesso non possono essere riconosciute nel percorso scolastico.  VAI AL SITO MUS-E TORINO

 

Il Sistema Orchestre e Cori
Da più di 30 anni in Venezuela opera la Fondazione per il Sistema Nazionale delle Orchestre Giovanili e Infantili, nata su iniziativa del Maestro Josè Antonio Abreu, direttore d’orchestra ed ex Ministro della cultura nel suo Paese, che coinvolge oggi 250.000 bambini e ragazzi, riuniti in 140 compagini giovanili (da 12 a 26 anni), 125 infantili (da 7 a 12 anni) e nelle nuove orchestre pre-infantili (da 4 a 7 anni), oltre a 300.000 coristi.
VAI AL SITO DEL SISTEMA ITALIANO

 

 

 

 

ORME di Torino appartiene alla galassia di attività e di associazioni vicine al mondo di Libera Piemonte. Tramite l’Associazione Acmos, organizza attività musicali e teatrali nella città e nella provincia di Torino, e fa riferimento alle attività del Sistema Nazionale Orchestre e Cori cui partecipa come nucleo piemontese.
Orme collabora con Cantabile onlus e con SPM nella realizzazione di Musica AxTA, il progetto che è stato premiato dalla città di Torino e che realizzerà moltissime attività culturali e musicali nei vari quartieri torinesi, anche in collaborazione con la Rete delle Case del Quartiere.

 

 

La Scuola Popolare di Musica è un progetto di integrazione culturale e sociale realizzato dall’Associazione Baretti. Si ispira direttamente all’esperienza venezuelana promossa dal Maestro Abreu, e opera su tutto il territorio cittadino con iniziative di educazione musicale in scuole dell’infanzia e primarie, didattica strumentale, esperienze orchestrali. La gestione della scuola vede la collaborazione tra musicisti (che provengono da moltissimi paesi e da quattro continenti), volontari, famiglie e ragazzi per promuovere un progetto “non-cattedratico” che si basa sui principi della qualità, dell’accessibilità e della sussidiarietà.

 

.

 

VAI ALLE PAGINE DELLA SPM

 

 

 

 

 

Condividi